IL MEGLIO DI SAN FRANCISCO, CITY BY THE BAY

I nostri fantastici viaggi U.S.A. on the road comprendono quasi sempre una tappa a San Francisco, senza dubbio è la città che amiamo di più, è il più “Europeo” dei luoghi americani ed è spesso coperta da una intensa nebbia “Milanese”. E’ famosa in tutto il mondo principalmente per le sue strade ripide collinari, il bellissimo Golden Gate Bridge, i cable car e l’agghiacciante Alcatraz prison.
Non esporrò un vero e proprio itinerario come i precedenti ma più una breve guida su cosa non perdersi, contate però che per una visita ottimale dovrete spenderci almeno 3 giorni pieni, anche se la città di per se non è molto grande.

IN CHE ITINERARIO INSERIRLA
Potete inserirla in un itinerario classico lungo la costa del Pacifico come punto di partenza, per poi spostarvi verso Los Angeles e successivamente arrivare a San Diego.
Nel caso aveste diversi giorni può essere il punto di appoggio per la visita di alcuni parchi dell’Ovest come lo Yosemite, il Bryce canyon e il Gran Canyon.

COSA VEDERE A SAN FRANCISCO

ALCATRAZ
La prigione di Alcatraz soprannominata da molti The Rock è senza dubbio la mia tappa preferita della città, si trova su un’isola al centro della baia di San Francisco ed è considerato il carcere di massima sicurezza per eccellenza, non tanto per la sua rigidità ma dall’impossibilità da parte dei suoi detenuti di scappare dall’isola e le sue acque gelide.
Il caso più famoso di fuga da Alcatraz riguarda i detenuti Frank Morris e i fratelli John e Clarence Anglin, che riuscirono ad uscire dalle loro celle attraverso l’impianto di ventilazione( lasciando manichini da loro costruiti sulle brande per camuffare la fuga), fecero perdere le loro tracce una volta sulla costa, raggiunta servendosi di una zattera composta da giubbotti di salvataggio.
Il traghetto per Alcatraz parte dal Pier 33, esiste la visita giornaliera o quella notturna, per entrambe vi serviranno circa 3 ore e se siete interessati a questa attrazione non dimenticatevi di prenotare la visita nei mesi prima del viaggio, altrimenti purtroppo una volta in città non troverete posto.

GOLDEN GATE BRIDGE
Il Golden Gate Bridge è il simbolo di San Francisco, è il ponte arancione sospeso sul Golden gate, lo stretto che mette in comunicazione l’ Oceano Pacifico con la Baia di San Francisco. Il costo del passaggio sul ponte è di 5$ e si paga solo in direzione Sud è formato da 6 corsie adibite al traffico e due marciapiedi per pedoni e biciclette.
I posti migliori per ammirare il ponte sono il Fort Point Lookout a Sud e il belvedere di Vista Point a Nord, cercate di visitarlo se vi è possibile in giornate limpide, altrimenti non lo vedrete nella sua totalità.

golden gateThe Golden Gate Bridge as seen from Fort Point

BAY BRIDGE
Il Bay Bridge è il ponte sospeso della interstate 80 freeway che attraversa la Baia di San Francisco, collegando la città di San Francisco con la città di Oakland. Se preso in direzione Ovest il costo del pedaggio è di 3$.

BAY.jpg

PIER 39
Il Pier 39 è il molo più famoso ed uno dei posti più belli e strani della città, è situato sul bordo del distretto di Fisherman’s Wharf e ospita l’acquario cittadino, diversi negozi e nelle vicinanze ottimi posti dove gustarsi del pesce. La sua stranezza sono la quantità elevata di leoni marini panciuti, sdraiati al sole ammucchiati su delle piattaforme in acqua.

LOMBARD STREET
Lombard Street è famosa per il celebre tratto di Russian Hill, tra Leavenworth Street e Hyde Street, composto da ripidi e stretti tornanti. E’ forse l’unica strada con curve della città e con una pendenza che raggiunge il 20% è riconosciuta per essere la “strada più tortuosa al mondo”.

lombard-street.jpg

CABLE CAR
Uno dei simboli unici ed inconfondibili di San Francisco è l’antichissimo Cable Car, rispetto ai moderni tram vengono trainati da un ingegnoso sistema sotterraneo di cavi che passano sotto la strada, in questo modo la carrozza si aggancia con una pinza ad una fune di acciaio in modo da venire letteralmente trascinato. Per non imbattervi in lunghe code consiglio di non prenderlo ai capolinea ma invece “saltare su”, appesi ai tubi esterni ad una tappa intermedia.

San_Francisco_Cable_Car_MC.jpg

CHINATOWN
La Chinatown di San Francisco è una delle più antiche di tutta l’America. Fu costruita negli anni 50 ed è caratterizzata dalla presenza di numerosi edifici e monumenti costruiti seguendo l’architettura cinese. Uno dei simboli è la “Porta del drago”, porta di accesso formata da 3 arcate e due leoni, situata in Grant Avenue.

1_chinatown_san_francisco_arch_gateway.jpg

PAINTED LADIES
Queste famosissime case dai colori pastello sono il simbolo della San Francisco vittoriana, sorgono in Alamo Square, uno dei parchetti più belli della città, da qui avrete inoltre un’ottima vista sul Financial District.

der-painted-damen-von-san-francisco-kalifornien-istock_000056904932_large-2.jpg

Annunci

3 pensieri su “IL MEGLIO DI SAN FRANCISCO, CITY BY THE BAY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...